Concimazione per il periodo Pre-Invernale

    La stagione invernale é fonte di forte stress per il tappeto che si ritrova a dover sopportare temperature molto basse e alle gelate.
    E' necessario quindi fonire al prato una elevata dose di potassio, elemento identificato nelle categorie dei concimi con la lettera K.

    Vediamo come il potassio sarà d'aiuto al tuo prato.
    Il potassio agisce nel colletto delle piante, cioè nella zona di passaggio fra il fusto e la radice, a livello del terreno.
    Questo azione conferisce al prato la capacità di resistere meglio agli stress da freddo.
    Inoltre il potassio prolunga la colorazione del tappeto erboso durante le prime gelate invernali.

    Il prodotto che ti consigliamo é l'Fertilizzante Autumn K 21-0-25 Autumn K 21-0-25, un concime invernale che dovrà essere dato circa 2 o 3 settimane prima che sopraggiunga il forte freddo.
    Il concime dovrà contenere anche una adeguata frazione di azoto, elemento identificato nelle categorie dei concimi con la lettera N, ad azione prolungata del tipo 100% a lento rilascio.

    L'azione del potassio e dell'azoto a lento rilascio permetterà al prato di superare l'inverno e giungere a primavera sano e pronto alla ripresa vegetativa.

    Un risultato migliore lo otterrai se dopo la concimazione a base di potassio farai trattamento biostimolante
    Per questo trattamento ti consigliamo il biostimolante Biostimolante Always Always Biostimolante a base di acidi umici.

    Questi prodotti, applicati per via fogliare, possiedono proprietà ammendanti ed il loro effetto si manifesta nella stimolazione alla fotosintesi, respirazione e traslocazione degli elementi nutritivi, in un effetto ammendante sui suoli che, grazie alla presenza di acidi umici/fulvici, svolge un azione antistress e biostimolante alla vegetazione facilitando infine l’assorbimento dei principali elementi nutritrivi.

    Prima dell'inverno si consiglia una applizazione a settimana per tre settimane consecutive usando ogni volta una dose di 80 ml per 100 metri quadrati di prato.
    Tale dose va diluita in circa 10 litri d'acqua.