Menù Principale

    Articoli utili

    Malattie del Prato

    Informazioni

    I più venduti

    Ti richiamiamo

    Inserisci il tuo numero di telefono, ti richiameremo in meno di 3 ore

    Numero :

    Il Prato Pronto a Rotoli: come viene prodotto?

    Pubblicato : 23/01/2018 09:41:47
    Categorie : Manutenzione del Prato

    Da ormai alcuni anni nel campo del giardinaggio si è assistito a un profondo mutamento dei gusti e degli usi, con l’introduzione di prodotti fino a ieri impossibili da immaginare, come il prato pronto a rotoli. Questo prodotto serve ad ottenere un manto erboso senza necessità di dover ricorrere alla semina, quindi con un risultato ottimale ed immediato.

    Ma come viene prodotto? Quali tecniche e attrezzature vengono usate?

    In questo articolo vi illustreremo come Prato Erboso Az. Agr. Srl, titolare del marchio Prato Erboso On Line, leader in Italia per la produzione e vendita del prato pronto, produce il suo prato.

    Fase 1 - La scelta del terreno 

    La prima cosa importante da fare è la scelta del terreno su cui coltivare il prato che poi verrà zollato. Il substrato infatti dovrà essere composto da terreno fertile, senza presenza di pietre o sassi e soprattutto un terreno non limoso o argilloso, in quanto questo creerebbe problemi al corretto drenaggio dell'acqua causando probabili malattie funginee  o asfissie, sia in fase di produzione che post posa (cioè dopo la posa del prato pronto nel terreno dei clienti).

    Fase 2 - La lavorazione del terreno

    Una volta individuato il terreno giusto si comincia con le lavorazioni. Solitamente si inizia con la dissodatura del terreno a mezzo di ripuntatore. 

     VIDEO

         

      Dopo di che si effettua un passaggio con fresa o erpice rotante in modo da sminuzzare e dar una prima livellata al terreno.        VIDEO  

        

    Prima dell'ultima operazione meccanica, viene effettuata una concimazione di fondo, solitamente a base di concimi organici o organo-minerali, solfato di ferro e soprattutto fosforo e micorizie. Da alcuni anni ormai Prato Erboso Az. Agr. Srl ha scelto i fertilizzanti Bottos che si sono dimostrati prodotti di altissima qualità.   

    A seguire si effettua il passaggio con la macchina interra-sassi, una fresatrice particolare in grado di sminuzzare finemente il terreno, livellarlo e compattarlo al punto giusto affinchè il seme non cada troppo in profondità.  

    VIDEO

       

    Fase 3 - Dalla semina all'accestimento

    Fatto ciò il terreno è pronto per la semina. Anche in questo caso, al fine di ottenere un tappeto di altissima qualità, importante è la scelta dei sementi, e anche in questo caso Prato Erboso Az. Agr. Srl ha scelto ormai da anni di utilizzare sementi Bottos. La scelta è stata determinata da diverse prove in campo effettuata negli anni con diverse aziende sementiere. 

    Il seme viene cosi miscelato con un fertilizzante in microgranuli a base di fosforo (cosiddetto "Starter" quale può essere per esempio il Bottos Bio Start) e un insetticida microgranulare per combattere l'attacco da parte di insetti.

    Si effettua così la semina con una seminatrice professionale.  VIDEO   

                                                                                       

    Si realizzerà un impianto di irrigazione efficace e funzionale e si inizierà per le prime settimane ad effettuare irrigazioni frequenti in modo da tenere il terreno sempre umido. Questo permetterà al seme di germinare. Durante i 10/12 mesi successivi il prato verrà manutentato in maniera ottimale in modo che possa accestire e "maturare" in maniera eccellente.

    Queste manutenzioni includono, oltre alle irrigazioni gestite in base al clima e alle temperature, sfalci effettuati con macchine professionali.

     VIDEO

       

    Importante inoltre sono le concimazioni. Per ottener il massimo risultato Prato Erboso Az. Agr. Srl ha scelto di utilizzare fertilizzanti Bottos.

    Fase 4 - La raccolta (zollatura)

    Infine, dopo 10/12 mesi il prato è pronto per essere raccolto e viene zollato per essere consegnato ai nostri clienti. Per fare questo si utilizza una macchina particolare che zolla il terreno e l'arrotola su se stesso. I rotoli vengono stoccati su pallet fino ad un massimo di 50/55 mq per pallet.

    VIDEO  

    Per garantire che il prato arrivi il più fresco possibile ai clienti, Prato Erboso Az. Agr. Srl raccoglie il prato la mattina molto presto in modo da consegnarlo entro la giornata stessa o al massimo entro 24 ore. Infatti appena finita la zollatura il prato viene caricato sui camion che partiranno immediatamente per la consegna ai clienti. 

                                                                      VIDEO  

    Ovviamente in questo articolo non abbiamo potuto illustrare tutte le fasi nei minimi particolari, e nemmeno quelle che sono le problematiche che possono sorgere nelle varie fasi di coltivazione. Prato Erboso Az. Agricola Srl cerca di produrre il proprio prato utilizzando tecniche e prodotti ormai collaudati che garantiscono l'altissima qualità del suo prodotto.

    Se hai necessità di istallare prato pronto effettua un preventivo on line dal nostro sito ufficiale WWW.PRATOERBOSO.IT  PREVENTIVO

    Condividi questo contenuto